15/11/2018
IL CIMENTI PRONTO A VIVERE UN'ALTRA STAGIONE DI SUCCESSI
Sabato 10 novembre la sala consiliare del Municipio di Tolmezzo ha aperto di fatto la nuova stagione del Cimenti Sci Carnia, sorto nel 1946 e da sempre legato in particolare allo sci alpino.

Due gli appuntamenti, ovvero l’assemblea dei soci e la presentazione delle squadre. Nell’occasione il presidente Mauro Del Fabbro ha affermato: “Restiamo un punto di riferimento a livello regionale per quanto riguarda l’attività della categoria Giovani, con 14 atleti iscritti al Cimenti a cui si aggiungono 2 iscritti ad altri club con cui collaboriamo, 8 dei quali inseriti nelle squadre di Comitato. La categoria Ragazzi-Allievi è composta da 18 atleti e 3 di essi fanno parte degli Osservati FISI FVG; siamo, quindi, uno dei gruppi regionali più importanti della categoria. Una trentina di bambini parteciperanno ai corsi promozionali, dai quali ci auguriamo di poter attingere per l’attività futura del club. Meritano una citazione anche i Master, protagonisti anche nella gare di Fis Master Cup”. 

Del Fabbro ha anche ricordato l’organizzazione delle gare,a partire dal Memorial Puntil, aggiungendo: “Nei giorni scorsi si è svolto un incontro fra le società regionali dello sci alpino e il tema maggiormente discusso, è stato la difficoltà a creare il vivaio, difficoltà riscontrate in particolar modo dalle associazioni di montagna. Questo argomento deve far riflettere tutti e in particolar modo gli amanti della montagna e i suoi residenti, anche alla luce dei drammatici eventi climatici degli scorsi giorni che evidenziano, se ce ne fosse bisogno, l’importanza del presidio della montagna. Di certo per i nostri atleti, una volta terminata la carriera agonistica, l’opportunità rappresentata dall’attività di maestro di sci non è da trascurare”.

Ha preso la parola anche Andrea Polentarutti, direttore tecnico del club, il quale ha affermato: “Il nostro punto di forza è dare la possibilità ai ragazzi di poter migliorare la loro tecnica e questo, come sempre accade, lo si ottiene solo con un lavoro di qualità. Questo significa dedizione e partecipazione attiva agli allenamenti e costanza nelle presenze. Poi il resto viene da se, senza per questo trascurare i ragazzi che hanno avuto poca gratificazione dai risultati sportivi, perché è bello vincere ma è ancora più bello vedere quelli con meno doti tecniche crescere anno dopo anno e diventare maestri di sci. In questo il Cimenti Sci Carnia si è sempre dimostrato all’altezza e lo sarà sicuramente anche in futuro, perché questa deve essere la nostra mentalità”.

“Lo sci è uno sport meraviglioso, perché per migliorare ti impone di uscire dalla zona di conforto e cercare il limite – ha affermato rivolgendosi ai ragazzi il sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo, affiancato dall’assessore allo Sport Mario Mazzolini -. Se vai oltre cadi, se ti trattieni troppo perdi tempo e questo su condizioni sempre differenti e su tracciati diversi. Una metafora, quindi, della vita”.

Spazio poi alla presentazione della varie squadre: il gruppo Giovani vedo come allenatore responsabile Massimiliano Toniut, affiancato da Chiara Codeluppi, ed è composto da 13 sciatori. Sedici invece i Ragazzi e Allievi, grandi protagonisti nel Grand Prix FISI FVG 2017-2018, ancora una volta guidati da Matteo Veritti e Samuele Martinuzzi. Novità nella categoria Baby/Cuccioli, con l’arrivo dell’allenatore Mario Di Gleria, mentre il settore promozionaleè composto da una trentina di bambini.

La serata si è conclusa con un brindisi nell’adiacente Albergo Roma, preceduto da un commosso ricordo di chi ci ha lasciato troppo presto, ovvero Iuri Puntil e Jacopo Cautero, senza dimenticare le 155 vittime della tragedia di Kaprun, avvenuta l’11 novembre del 2000, giorno in cui molti ragazzi e tecnici del Cimenti si trovavano nella località austriaca e solo per un caso venne deciso di prendere la seggiovia anziché il trenino che poi avrebbe preso fuoco.


VIDEOINTERVISTE




La squadra Ragazzi/Allievi
 
Copyright© 2009 - Cimenti Sci Carnia - P.IVA 01550300303 - Powered by iOSystems srl